Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Diretta YouTube - Promozione radio per band emergenti

Categoria: Come Guadagnare

scopri i servizi di promozione radio di PromuovereMusica


 La tendenza maturata ormai da molti appassionati di musica è che il settore trainante della musica sia quello dei concerti dal vivo. Questo perchè si pensa che l’aumento dei prezzi dei biglietti vada in qualche modo a compensare la riduzione delle vendite di cd o della musica come prodotto digitale.

Da parte delle case discografiche, idea comune è che l’organizzazione e la promozione dei concerti sia la gallina dalle uova d’oro da cui attingere, perchè nonostante la situazione economica non proprio felice, le persone vadano lo stesso ai concerti di artisti più o meno rinomati

Sappiamo bene quanto in Italia ci sia molta difficoltà per gli artisti emergenti di esibirsi dal vivo in locali, club o palazzetti dello sport. Tutti sperano un giorno di andare in tournée, di guadagnare bene e di vivere di musica. Come cominciare? E’ giusto andare a suonare gratis pur di farsi conoscere?

Ti invito a leggere l’intervista rilasciata a Rockit da parte di Alez Giovanniello, responsabile di Neverlab, società di booking e promoter di eventi e rassegne dedicate alla musica emergente italiana.
Subito dopo puoi leggere la risposta data da un altro agente, Lorenzo Bedini di Cyc Promotions, che si scaglia contro i cachet gonfiati che nel brevissimo periodo consentono di far guadagnare gli artisti indipendenti, ma nel lungo bruciano qualsiasi opportunitĂ  di visibilitĂ  a causa di band e soprattutto agenti con troppe pretese di natura economica..
pietro fuccio dnaconcerti

 

Ho realizzato questa videointervista a Pietro Fuccio, fondatore di DNA Concerti, agenzia di booking italiana che organizza concerti per artisti nazionali come Giardini di Mirò e Colapesce, ed internazionali come Pixies o Nick Cave.

 

Video intervista a Pietro Fuccio, DNA Concerti

 

Chi è Pietro Fuccio

La storia di Pietro Fuccio nel settore del booking comincia nel 1998 con l’organizzazione di concerti di band italiane sconosciute allargando in modo graduale il suo bacino di gruppi a quelli esteri.


Le problematiche frequenti per chi organizza concerti

Per chi organizza concerti le questioni da affrontare sono le stesse di aziende che operano in qualsiasi altro settore economico: la crisi dell’industria musicale ha ridotto fortemente i budget degli artisti. Pietro Fuccio cerca di smitizzare l’idea che fare concerti sia ancora un business redditizio. Altra annosa questione è quella dei gusti degli appassionati di musica in Italia che costringono le agenzie di booking indipendenti a rivolgersi ad una fetta più ristretta di musicisti.

 

Agenzia di booking: cosa può fare per un artista emergente?

Pietro Fuccio ci spiega come in realtà la sua agenzia non cura il circuito dei concerti per artisti emergenti. Ci sono sicuramente società anche di grosse dimensioni che curano e promuovono gli artisti indipendenti, ma risulta abbastanza complicato per chi lavora nell’ambito musicale puntare tutto su una band o un artista sconosciuto.

Saluti finali

Pietro Fuccio saluta i lettori di Promuovere Musica con l'auspicio di incontrarvi ad uno dei concerti organizzati dalla DNA Concerti.

blog comments powered by Disqus

Ultimi articoli

Prev Next

Come funziona la SIAE - Simone Aliprandi…

Se c’è una cosa che molti musicisti non riescono proprio a capire della SIAE è...

Come promuovere un concerto dal vivo - S…

C’è la frase di un mio amico, amante di musica ed assiduo frequentatore di concerti,...

Brand e musica - Enrico Pugni, Warner Mu…

Qualcuno la considera una strada inevitabile, qualcun altro la definisce svendita della propria arte. Certo...

Concerti dal vivo senza SIAE - Davide D'…

Ciò che spinge un autore di canzoni ad associarsi ad una collecting society è in...

Come promuovere la tua musica su Youtube…

Secondo il rapporto pubblicato da Nielsen “Music 360” sulle abitudini degli appassionati nella ricerca e...

Login