Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Diretta YouTube - Promozione radio per band emergenti

Il crowdfunding online è il sistema con il quale gli artisti possono finanziare la produzione e la distribuzione delle proprie opere grazie al contributo economico diretto di supporter e ammiratori.

Come è ben spiegato nella guida per musicisti al fan-funding di Music Think Tank, quello che nella musica viene chiamato fan-funding è basato su un criterio di incentivazione in cui i musicisti fissano un obiettivo monetario grazie al quale registrare il proprio album/singolo/EP e distribuirlo in negozi fisici e digitali, tutto in un tempo massimo entro cui raccogliere i fondi; allo stesso tempo i fan che contribuiscono alla realizzazione dei lavori degli artisti che amano godono di alcuni benefici in base al contributo versato.

 

fan funding

L’elemento che rende il fan-funding differente rispetto agli altri strumenti di finanziamento della musica è quello di vedere gli attori che chiameremmo Sponsor, in veste di artefici del processo di creazione di un’opera: il fan diventa sponsor ma collocato ad un livello superiore, quello di Member del processo musicale.

Convincere fan e sostenitori della bontà del progetto musicale dipende molto dal fatto di programmare un’efficace campagna promozionale verso fan e appassionati del genere musicale che suonate.


Gli strumenti che piĂą comunemente vengono utilizzati sono:

  • - video promozionali da postare su YouTube o Vimeo o da embeddare sul proprio sito web
  • - email/newsletter
  • - articoli sul proprio blog
  • - conversazione diretta con i fan sui social network
  • - live-chat con i propri sostenitori o interessati al progetto


I premi da attribuire ai fan che partecipano in prima persona alla produzione di un album di solito sono compresi tra:

  1. - copie autografate dei lavori - singoli, EP, album -
  2. - versioni inedite di brani musicali
  3. - sconti per i concerti live
  4. - materiale inedito come la visione del processo compositivo
  5. - concerti ed eventi privati per i maggiori contribuenti
  6. - assistere al dietro le quinte e al post-concerto


Su internet sono presenti molti servizi che, in modo molto semplice, favoriscono il contatto e l’interazione tra musicisti e fan, con la possibilità per gli ascoltatori di finanziare i progetti dei propri beniamini in modo sicuro.

Le garanzie offerte da questi siti risiedono infatti nel sistema di pagamenti ed incassi: gli importi versati dai supporter tramite Paypal o carta di credito vengono detratti solo al raggiungimento della somma che la band o un artista ha stabilito per finanziare il suo progetto.

La caratteristica più frequente in un progetto di fan-funding è che l’importo da finanziare viene frazionato in n.quote il cui prezzo viene determinato dall’autore della campagna.

Occorre tuttavia precisare quanto un sistema del genere risulti abbastanza rischioso, soprattutto per le societĂ  che mettono a disposizione degli artisti strumenti di raccolta di fondi in modo sicuro.

L'esempio di Sellaband è emblematico: nel gennaio 2010, il più noto servizio di crowdfunding dedicato al mondo della musica ha dichiarato bancarotta per poi trovare nuova vita grazie ad un gruppo di investitori tedeschi. Sellaband ha cambiato le regole per i fan, i quali non hanno più la possibilità di ritirare le proprie donazioni una volta effettuate.

 

Criteri utilizzati per la valutazione dei servizi di fan-funding

Questi sono i criteri di valutazione che ho utilizzato per il confronto tra le varie piattaforme di fan-funding:

  • Commissioni sulla raccolta fondi: l'utilizzo di tali servizi prevede un costo di gestione amministrativa il quale include il passaggio di denaro dal donatore al conto della piattaforma e da quest'ultimo al conto della band finanziata (di solito Paypal);
  • Tipologia di pagamenti accettati: le modalitĂ  di finanziamento delle band varia dall'uso del sistema Paypal al bonifico bancario alla carta di credito;
  • Anteprima dei brani prodotti: alcuni di queste piattaforme consentono ai musicisti di pubblicare un'anteprima delle musiche da finanziare in modo da convincere i propri supporter circa la bontĂ  del progetto;
  • FunzionalitĂ  aggiuntive: alcuni servizi ti offrono l'opportunitĂ  di entrare in contatto diretto con il gruppo dei tuoi sostenitori attraverso l'indirizzo email, di vendere il merchandising della tua band, versare parte del ricavato ad enti di beneficienza


N.B.: I servizi scelti per il confronto hanno tutti accesso a livello mondiale, per cui ogni artista, musicista, autore di opere può usufruire dei seguenti servizi di fan-funding in qualsiasi parte del mondo si trovi.

 

Mappa dei servizi di fan-funding

 

Guida comparativa dei servizi di fan-funding

 

IndieGoGo

indiegogo

IndieGoGo è la piattaforma di fan-funding online che ti consente di raccogliere denaro per finanziare la produzione del tuo album. Tutto quello che devi fare è creare un profilo per la tua campagna di raccolta fondi inserendo video, foto o solo testo, che raccontino chi sei, quale musica produci, cosa finanzierĂ  il denaro che raccogli in modo da risultare trasparente ed onesto agli occhi di chi si presta a versare il proprio contributo. Nel caso in cui tu non arrivassi al raggiungimento dell’obiettivo monetario prefissato, IndieGoGo ti carica un 9% sul guadagno realizzato fino alla scadenza della campagna. 

Puoi cambiare tutti gli elementi della tua campagna in corso come se dovessi crearne una nuova, lasciando inalterata la scadenza e l’obiettivo monetario. Oltre a creare più campagne nello stesso tempo, IndieGoGo ti permette di raccogliere gli indirizzi di posta dei tuoi sostenitori in modo da poter contattarli direttamente ed inviare video, mail di solo testo, documenti in allegato, inviti ad eventi particolari.IndieGoGo consente di promuovere la tua campagna sui principali social network come Facebook, Twitter o sul tuo blog/sito attraverso un widget personalizzabile.

http://ww.indiegogo.com

 

SellaBand
sellaband

Sellaband è il servizio online che ti permette di finanziare la produzione di un album professionale attraverso la base dei tuoi fan. La tipologia di attori presenti nella piattaforma sono, da un lato, gli artisti che creano un profilo e caricano la propria musica, scelgono un target monetario da un minimo di 3000 ad un massimo di 250000 €, e lo dividono in azioni (Part), solitamente del costo di 10 € l’una; dall’altro i fan (believers) che credono nel progetto di un/un’artista o di una band e lo supportano, acquistando una o più azioni.

Sellaband non ti consente di raccogliere gli indirizzi di posta dei tuoi Believer ma ha il grande vantaggio di operare con un network di professionisti e servizi quotati nell’industria musicale: una volta che hai raggiunto l’obiettivo monetario, hai un anno di tempo per realizzare l’album supportato da esperti e produttori di fama internazionale e decidere in seguito di venderlo sui più importanti store digitali come iTunes, Amazon, eMusic. Puoi decidere di condividere con i tuoi sostenitori una percentuale sui guadagni fatti dalle vendite del tuo album o del tuo EP.

http://www.sellaband.com

 


SlicethePie
slicethepie

SlicethePie è la piattaforma di fan-funding nato come sistema di raccolta fondi basato su più livelli: le band caricavano le loro tracce su SlicethePie, quelle che ricevevano il maggior numero di recensioni ed il punteggio più alto da parte dei fan (Scout Room) venivano ammessi alla fase di raccolta vera e propria dei fondi per il finanziamento del progetto, nella fattispecie un album o un EP (Showcase).
Recentemente SlicethePie ha annunciato di voler mantenere la prima fase, quella delle recensioni e dell’assegnazione di un punteggio da parte dei fan, affidando quella della raccolta di denaro a PledgeMusic. Tuttavia molto interessanti sono i servizi come SoundOut Search, un’ enorme libreria musicale gestita da Bucks Music Group, uno dei piu grandi editori di musica indipendente del mondo, che consente alle tue composizioni di essere inserito nel catalogo e proposto per produzioni cinematografiche e televisive, pubblicità o per distribuzioni su piattaforme mobile; SoundOut, servizio a pagamento per l’analisi e la recensione dei brani.

http://www.slicethepie.com

 


PledgeMusic

pledgemusic

PledgeMusic è il servizio che consente di finanziare la produzione e distribuzione del tuo album direttamente con il denaro raccolto dalle donazioni dei fan.
Puoi anche cambiare l’oggetto della campagna postata tranne che i termini di scadenza ed il target monetario della stessa. A differenza di altri servizi, PledgeMusic ti lascia la libertà di scegliere dove e con chi registrare il tuo album.
Chi decide di finanziare il proprio album o EP attraverso PledgeMusic può scegliere di destinare parte dei ricavi ad un ente di beneficienza. Molto utile è il supporto fornito da PledgeMusic nel calcolo dell’obiettivo monetario in bsase al numero di contatti email e quelli presenti nei social network come Facebook o Myspace.

http://www.pledgemusic.com

 

Musicraiser
musicraiser
Musicraiser è il progetto tutto italiano di crowdfunding dedicato in modo esclusivo ai musicisti di tutto il mondo. Molto interessante è la possibilità per il creatore di un progetto di contattare direttamente via mail un proprio sostenitore per consentire di personalizzare l'offerta e di conseguenza anche la ricompensa: ogni creatore può rendere pubblica la propria mail ai propri raiser. Se sei un artista con etichetta discografica, Musicraiser ti permette di postare un tuo progetto compatibilmente con i parametri dell'accordo intercorso tra la casa discografica e te.
Al mancato raggiungimento dell'obiettivo monetario, Musicraiser non ti riconosce niente e procede al rimborso per i tuoi sostenitori.

http://www.musicraiser.com

 


Produzioni dal Basso
produzionidalbasso

Produzioni dal Basso è la piattaforma di raccolta fondi per le opere musicali non solo che capovolge il concetto “classico” del crowdfunding online: Produzioni dal Basso infatti non percepisce alcuna commissione per il servizio che offre, ovvero mettere in comunicazione l’artista e il donatore in modo diretto senza nessun vincolo di carattere finanziario o temporale.
Produzioni dal Basso permette all’artista di fissare la scadenza di un progetto ed è prorogabile, nel caso si decidesse di avere più tempo per raccogliere le quote mantanti; non è consentito modificare il costo delle quote o il budget totale e nemmeno ricevere i contatti di posta elettronica dei donatori durante la campagna di raccolta fondi.
E’ importante ribadire che a nessuno dei sostenitori viene richiesto di anticipare il pagamento della quote acquistate se il progetto è ancora aperto: tutto funziona secondo il principio dell’“impegno all’acquisto” delle quote stesse che vanno versate direttamente all’autore del progetto non a Produzioni dal Basso.

http://www.produzionidalbasso.com

 


Feed the Muse

feedthemuse

Feed the Muse è il sistema di fan-funding caratterizzato da una doppia tipologia di account, basic e premium: nel primo hai la possibilità di creare il tuo profilo postando i link di tutti i social network su cui sei presente, di personalizzare i benefit da rilasciare ai tuoi supporter, di avere un widget embeddabile su Myspace e Facebook; nella versione premium, in più a tutto quello che è presente nella versione basic, hai una sezione blog per poter pubblicare articoli ed aggiornamenti su concerti ed iniziative, hai l’opportunità di embeddae video da Youtube o contenuti audio, tutto con una commissione di 5$ al mese da prelevare sull’importo guadagnato fino a quel momento. Se non ricevi alcuna donazione, Feed the Muse non preleverà alcuna somma di denaro.
I pagamenti vengono effettuati via assegno o bonfico meno le commissioni che ammontano al 7,5% sull’intera somma raccolta e che comprendono le sole spese bancarie e per il pagamento con carta di credito. Feed the Muse metterà a disposizione dei musicisti un report che comprende anche nomi dei supporter, dettagli della donazione ed indirizzi email ove lasciati.

http://www.feedthemuse.net

 


RocketHub
rockethub

RocketHub è la community online per artisti e creativi che desiderano finanziare i propri progetti musicali attraverso il sostegno dei fan e di appassionati di musica.
Non è consentito all’artista di modificare il limite temporale della campagna di raccolta fondi, nè l’obiettivo monetario fissato all’inizio della campagna stessa.
Molto interessante è la sezione Launchpad Opportunity, un progetto lanciato da RocketHub per consentire in modo totalmente gratuito agli artisti che hanno già completato la propria campagna di raccolta fondi di essere votati da una giuria composta da fan, i quali si esprimono attraverso i Like su Facebook, dallo staff di RocketHub ed esperti che operano in aziende del settore come Gibson, CNN, Mtv. Per coloro che non hanno raggiunto l’obiettivo monetario,è possibile sottoporre il proprio progetto pagando una commissione il cui valore cambia a seconda dell’opportunità postata sul Launchpad.

http://www.rockethub.com

 


Eppela
eppela

Eppela è il servizio tutto italiano di crowdfunding che consente a creativi e musicisti di pubblicare un progetto e cercare finanziamenti presso fan e sostenitori.
La piattaforma è suddivisa in due sezioni: Eppela Lab ed Eppela Pro. La prima è rivolta a realtà professionali già affermate non importa se provenienti dal mondo della musica o del commercio, ma soprattutto a privati in cerca di un sostegno finanziario per realizzare il proprio progetto; Eppela Pro, invece, offre opportunità per realtà nazionali ed internazionali impegnate nel sociale di trovare finanziamenti con un sistema di pagamento diretto all’ente promotore da parte del donatore. Le offerte dei sostenitori nei progetti Eppela Lab sono promesse di pagamento, vuol dire che solo nel caso in cui il progetto raggiunge il traguardo prefissato, le somme offerte vengono prelevate dal conto Paypal del sostenitore; in caso contrario, nessuna cifra viene addebitata nè sul conto del progettista, nè su quella del donatore.
Puoi aggiungere nel profilo del tuo progetto immagini, testo, video e link a siti, blog o social network su cui sei presente, aggiornando questi elementi ove fosse necessario.
Eppela non ti consente di modificare il traguardo monetario e la scadenza fissata all’inizio del progetto.

http://www.eppela.com

 

Perchè non ho inserito alcuni servizi:

  • ArtistShare: il servizio statunitense che ha finanziato molti artisti, alcuni dei quali vincitori di importanti Grammy Awards, si distingue dagli altri servizi di crowdfunding per essere una vera e propria etichetta discografica

 

 

blog comments powered by Disqus

Ultimi articoli

Prev Next

Come funziona la SIAE - Simone Aliprandi…

Se c’è una cosa che molti musicisti non riescono proprio a capire della SIAE è...

Come promuovere un concerto dal vivo - S…

C’è la frase di un mio amico, amante di musica ed assiduo frequentatore di concerti,...

Brand e musica - Enrico Pugni, Warner Mu…

Qualcuno la considera una strada inevitabile, qualcun altro la definisce svendita della propria arte. Certo...

Concerti dal vivo senza SIAE - Davide D'…

Ciò che spinge un autore di canzoni ad associarsi ad una collecting society è in...

Come promuovere la tua musica su Youtube…

Secondo il rapporto pubblicato da Nielsen “Music 360” sulle abitudini degli appassionati nella ricerca e...

Login