Canzone Cattolica, il nuovo singolo del cantautore Luca Mele

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

foto luca mele cantautore

 

Raccontaci chi sei

Sono cresciuto con l'ascolto dei grandi cantautori italiani con qualche influenza ''rockeggiante'' straniera di cui Elvis ne è il motivo principale. I cantanti italiani che mi hanno influenzato sono Celentano, Rino Gaetano e Fabrizio de Andrè. Come ho gia dichiarato in passato: "Celentano mi ha fatto amare la musica, Rino me l'ha fatta suonare e Faber me l'ha fatta scrivere". Non a caso le mie prime canzoni erano storie in rima e in musica. Queste storie hanno dato il via alla mia breve seppur ricca carriera: ho partecipato a diversi contest, come il ROXY BAR condotto ed ideato da Red Ronnie, dove in un'edizione ho trionfato con la canzone che più mi rappresenta ''LUNA''; ho suonato per tre volte all'apertura del concerto del cantautore romano Fabrizio Moro con il quale ho stretto una bella amicizia. Sono stato anche semifinalista di due importanti spettacoli: il talent per autori "GENOVA X VOI" ed il concorso ''Fabrizio De Andrè'' che aveva Dori Ghezzi come testimonial.
Sono stato finalista nei 60 giovani di Sanremo 2016 con il brano "Diventerò pazzo".

 

Ci sono autori, cantanti, filosofi, artisti a cui ti ispiri per la tua musica?

Sicuramente Fabrizio de Andrè è stato il punto di riferimento artistico per la mia crescita e per il mio interesse verso la ''parola'' e la poesia.

 

Come nasce questo singolo e quale filosofia o evento della tua vita lo ha ispirato?

Il singolo è il nato in due periodi diversi: ho scritto tutte le strofe ma mi mancava l'inciso, quel qualcosa che potesse attirare l'attenzione sul brano e sulla musicalità.
In questa decisione Caparezza (mio concittadino) è stato importante. Ha ascoltato il brano e mi ha dato qualche ''dritta''. Poi sono partito con un mio amico per passare un paio di giorni a Cattolica, una città della riviera romagnola e lì è nato all'alba di un giorno diverso, quel ritornello. La voglia di creare un mondo in cui potersi rifugiare per me è fondamentale e con questa canzone porto la gente che ascolta a lasciarsi trascinare dalle mie stranezze e dalla mia voglia di felicità.

 

Dove hai registrato e con chi hai collaborato per la produzione di questo lavoro?

Il brano è stato arrangiato, registrato e prodotto da Alessandro Grasso, polistrumentista e arrangiatore di grande spessore umano e musicale.
Abbiamo vestito il brano nel suo ''Four Walls'' studio di registrazione situato nella città di Giovinazzo.

 

Perché dovremmo ascoltare questo singolo?

Perchè è un brano felice: credo che la felicità sia essenziale.


 

Puoi seguire Luca Mele su

YouTube

Ultimi Tweets

Chi siamo

Promuovere Musica è l'agenzia di servizi di promozione musicale: ufficio stampa cartaceo ed online, promozione radio e TV, social media marketing per artisti, band ed etichette discografiche.

Siamo nati nel 2011 come sito di informazione e divulgazione musicale per aiutare artisti e band ad utilizzare internet ed i nuovi media per promuovere, vendere la propria musica e creare un seguito di fan. 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.