facebook promuoveremusica  instagram promuoveremusica  canale youtube promuovere musica  facebook messenger promuovere musica  linkedin promuoveremusica

 

envelope Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | telefono +39 3333701652 

Endorfine, il nuovo singolo indie pop della cantautrice Caffellatte

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Giorgia Groccia Caffellatte - Endorfine

Giorgia Groccia, classe '94, è una cantautrice, attrice e scrittrice barese. Nasce ad Acquaviva Delle Fonti (Ba), ha conseguito il diploma di liceo classico a Bari dove ha vissuto sino all'ultimo anno di liceo per poi laurearsi a Lecce in Scienze e Tecniche Psicologiche nel 2016. Ad oggi vive a Roma e frequenta un Master in Critica Giornalistica all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D’Amico.

A Maggio 2018 presenzia al festival di Cannes (sezione Short film Corner) per presentare un cortometraggio indipendente in cui ha rivestito il ruolo di attrice protagonista e per il quale ha scritto la colonna sonora. A maggio 2018 avviene la pubblicazione del suo primo romanzo, Blue. Frammenti.

Oltre a svolgere l'attività giornalistica, è impegnata nella registrazione di un EP composto da inediti targato Onda Dischi. A settembre 2018 parte ufficialmente il progetto Caffellatte.

 

Raccontaci chi sei e perché hai scelto il nome Caffellatte?

Il nome Caffellatte nasce su per giù in concomitanza con Facebook. Avevo inserito accanto al mio nome, tra le parentesi dove si poteva inserire un eventuale nickname, la parola caffellatte scritta male, proprio così con quella doppia elle disturbante che a me piace tanto. In seguito nominai alla stessa maniera un album di fotografie su Facebook, e il nick di IG.
Da Instagram in poi tutti mi hanno sempre chiamato Caffellatte, quindi a stenti ricordo il mio nome vero ormai! No scherzo, però è vero, è stato un processo naturale, è come se io e questo nome ci fossimo sempre appartenuti.

 

Quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo della musica?

Quando avevo appena 3 anni ero il jukebox di casa, ho ingenti filmati che provano tutto ciò (purtroppo). Poi con il passare del tempo ho iniziato a studiare canto, ma nella mia vita ho sempre avuto una gran paura della musica. Di base sono due le cose per cui esisto: la musica e la scrittura. Tutto ciò che faccio è un unico file rouge senza interruzione.
Eppure scappavo tanto e cercavo di sfuggire per paura, forse perché è molto più facile scappar via piuttosto che affrontare di petto il proprio più grande amore.
La vita mi ha portata a Roma nel 2015 la prima vera volta, inevitabilmente. Per anni ho fatto avanti e dietro dalla Puglia per diverse ragioni (tutte correlate alla musica); sono caduta a terra, mi sono rialzata con le ginocchia rotte e poi è successo: ho smesso di fuggire.
Adesso io e la musica abbiamo fatto pace, siamo felici insieme e viviamo a Roma, non posso chiedere di meglio dalla mia vita.

 

Ci sono autori, cantanti, filosofi, artisti a cui ti ispiri per la tua musica?

Il mio primo grande amore è Battiato. Credo che tutte le mie turbe mentali derivino dalla sua musica, dal suo sperimentare continuo, da alcuni testi che hanno folgorato la mia esistenza. Grazie papà, i viaggi in macchina con te sono stati causa e motivo.

 

Come nasce questo singolo e quale filosofia o evento della tua vita lo ha ispirato?

Devo essere onesta, endorfine nasce da un momento di profonda apatia in cui ho tentato di immaginare, quasi come fosse una tossicodipendenza, l’effetto dell’amore. Ecco spiegato il titolo, ecco spiegato gran parte del testo. Nasce dal non sentire che a volte uccide di più del reale star male.

copertina enforfine Caffellatte

 Endorfine è all'interno della playlist ufficiale Tutto è Indie

Dove hai registrato e con chi hai collaborato per la produzione di questo lavoro?

La mia bella famiglia si chiama Onda Dischi, Mario Ciancarella è la persona che più ha influito nel mio desiderio di uscire allo scoperto.
Ho lavorato in studio con Mario e Alessandro Donadei, con cui inoltre sto lavorando all’intero EP

 

Cosa pensi della scena indie italiana?

Credo che sia splendido riscoprire un nuovo cantautorato, nuovi suoni mescolati alla tradizione. Credo sia speciale, dopo anni ed anni di paralisi artistica, riscoprire la nostra musica nostrana sotto una luce luminosa che non brillava così forte da troppi anni. Io apprezzo la musica d’autore e sono felice di tutto il movimento che si è creato negli ultimi tempi attorno al cosiddetto indie pop.

 

Perché dovremmo ascoltare questo singolo?

Abbiamo cercato il suono migliore per farvi ballare, ho cercato le parole migliori che potessi concepire per farvi riflettere.


Il videoclip di “endorfine” è stato presentato in anteprima il 27 gennaio al Marmo (Roma) durante la domenica targata Spaghetti Unplugged, e sarà disponibile su Youtube, Facebook, Spotify e tutti i digital Store dal 28 gennaio.

 

 Ascolta Endorfine su Spotify

Segui Caffellatte

Facebook

Instagram

 

Ascolta tutte le proposte musicali nella nostra playlist "Tutto è Indie"

 

Contatti

Promuovere Musica è l'agenzia di servizi di promozione musicale: ufficio stampa cartaceo ed online, promozione radio e TV, social media marketing per artisti, band ed etichette discografiche.

Siamo nati nel 2011 per aiutare artisti e band ad utilizzare internet ed i nuovi media per promuovere, vendere la propria musica e creare un seguito di fan. 

Indirizzo: Via Pieve Santo Stefano, 26 - 00148 Roma
Telefono: +39 3333701652
Email: promo@promuoveremusica.it
Orari di ufficio: Lun - Ven 10:00 - 19:00

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.