× Spazio dedicato alla tua situazione con la SIAE o con altre collecting society in qualità di autore e compositore associato, al rapporto con enti che si occupano di diritti connessi, al tuo status di autore che rilascia opere con licenze Creative Commons/Copyleft.

Diritti d'autore come 'musicista indipendente'

15/01/2013 15:49 #207 da silmar1992
Diritti d'autore come 'musicista indipendente' è stato creato da silmar1992
Vorrei comporre dei brani musicali con l’utilizzo del computer.
Come ‘musicista indipendente’ vorrei vendere i miei brani (senza la creazione fisica del CD) sui siti internet e negli store digitali, utilizzando opportune tecniche di marketing musicale.

1) è necessario essere iscritti alla Siae o posso utilizzare es. il CopyZero e le licenze CopyLeft - Creative Commons ?

2) se non fosse necessaria l’iscrizione alla Siae, come dovrei gestire le eventuali royalties derivanti da vendita o da Pubblica Esecuzione (DEM) quando il brano viene suonato alla radio, in TV,
in discoteca o al ristorante, ecc …?

3) per la mia attività devo essere iscritto all’Enpals (ho un reddito da lavoro dipendente ma non ho la partita IVA) ?

Ringrazio per i graditi consigli.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

16/01/2013 17:33 #208 da gmriccio
Risposta da gmriccio al topic Diritti d'autore come 'musicista indipendente'
1) non è necessario essere iscritti alla SIAE. Puoi utilizzare forme di licenze alternative
2) dipende dal tipo di licenza. Considera che SIAE è l'unico soggetto legittimato alla raccolta in forma collettiva dei proventi derivanti dall'utilizzo delle opere. Per essere più chiaro: puoi non essere iscritto a SIAE, ma poi non puoi ottenere royalties. Un'alternativa potrebbe essere quella di iscriversi ad una collecting society straniera. Ti consiglio www.soundreef.it/ che non viola il monopolio SIAE, dal momento che è una società inglese che opera, tra l'altro, anche in Italia. Prova a fare una chiacchierata con loro, potresti essere inserito nei loro repertori.
3) credo dipenda dall'ammontare complessivo dei guadagni. non credo tu abbia l'obbligo di essere iscritto all'enpals, forse alla gestione separata dell'inps. su questo, però, più che un avvocato proverei a sentire un bravo commercialista.
se ti occorrono altre info, puoi anche scrivermi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giovanni Maria Riccio
avvocato

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

18/07/2013 15:37 - 06/08/2015 08:46 #261 da kaoss73
Risposta da kaoss73 al topic Diritti d'autore come 'musicista indipendente'
Io mi sono iscritto alla IMRO una società no profit in Irlanda, dove puoi proteggere le tue opere a livello mondiale, percependo i compensi, come la SIAE insomma.

Ci sono tanti scettici, questo è anche comprensibile, non essendo iscritto alla SIAE, ho optato per imro scoprendo che tanti italiani sono iscritti la.

Buona giornata!!!
Ringraziano per il messaggio: Gianluca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

22/07/2013 14:30 #263 da Gianluca
Risposta da Gianluca al topic Diritti d'autore come 'musicista indipendente'
ciao Kaoss,
ti ringrazio moltissimo per aver condiviso la tua esperienza con IMRO.
Domanda: hai cominciato a vendere qualcosa su internet (iTunes) o CD per capire come funziona IMRO?
puoi farci capire quali sono i vantaggi rispetto a SIAE? :dry:

Grazie mille :cheer:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

22/07/2013 14:45 #264 da kaoss73
Risposta da kaoss73 al topic Diritti d'autore come 'musicista indipendente'
Descrivere i vantaggi o svantaggi sarebbe prematuro da parte mia dare queste descrizioni. Ho cominciato ad autoproduttori la mia musica dal 18 giugno, quindi capire o no se ci sono vendite o ascolti in questo lasso di tempo, troppo poco. Diciamo che si vocifera che rispetto la siae siamo più lenti nel versamento, ma questa non è la mia preoccupazione, ma il mio interesse era quello di poter proteggere dal copyright le mie produzioni! La mia iscrizione a Imro lo fatta di recente quindi ho appena inseriti i miei singoli nel loro database, comunque anche imro consiglia di autoinviarsi il cd per una tutela legale, come la siae non ti tutelano da plagio in tribunale! Le mie impressioni sono che, l'assistenza durante l'iscrizione è fenomenale ti aiutano in tutto, sempre in lingua inglese intendiamoci! Se in futuro avrò dei riscontri positivi o negativi sarete i primi a saperlo! Intanto invito anch'io se qualcuno si fosse iscritto e letto questo post di scrivere le sue impressioni su IMRO!
Ringraziano per il messaggio: Gianluca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

06/08/2015 09:12 #515 da Gianluca
Risposta da Gianluca al topic Diritti d'autore come 'musicista indipendente'
Ciao Kaoss,

allora come è andata con IMRO dopo un pò di tempo che sei stato con loro? Quali vantaggi e punti negativi hai potuto constatare?

:huh:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

BISOGNO D'AIUTO?

Hai dubbi sulla SIAE o non sai come distribuire la tua musica su Spotify? Chiedi supporto all'interno del Forum

DOVE MI TROVI

Promuovere Musica nasce da un'idea di Gianluca Abbadessa, dal 2011 sempre dalla parte di artisti e band.
Per i nostri servizi di promozione:

Scrivimi su Whatsapp

Scrivimi su Telegram

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari: Lun - Ven 10:00 - 19:00

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.