facebook promuoveremusica  instagram promuoveremusica  canale youtube promuovere musica  facebook messenger promuovere musica  linkedin promuoveremusica

envelope Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | telefono +39 3333701652

"L'alba di un anno fa", il nuovo singolo pop della cantante Chiara Morelli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

chiara morelli

Chiara Morelli ha 18 anni ed ha iniziato a cantare all'età di 12 anni, studiare il flauto traverso e pianoforte.
Ha frequentato diversi corsi di musical ed ottenuto ruoli importanti in diverse performance di musical per circa 6 anni, abbandonando poi per dedicarsi completamente al canto.
Ha relizzato un singolo in inglese con la Loop Quantum Records intitolato "Firewood" e collaborato con la "Black Label Records" nel singolo "Inutil" in spagnolo.
Ha partecipato a contest come Tour Music Fest, dove ha lavorato anche con Francesco Gazzè, "The Voice" e "Amici".

 

Raccontaci chi sei

Prima di pensare al singolo ho dovuto crearmi un vero e proprio "giro", ossia ho dovuto conoscere persone competenti nel campo della musica, studiare canto, allenarmi e fare tante tante esperienze, senza delle quali probabilmente non sarei neanche capace di salire su un palco.
Ho fatto tesoro di tanti consigli e tante avvertenze, il mondo della musica non è per niente facile come tanti sanno ed io all'inizio credevo fosse facile, anzi sembrava quasi una favola per me diventare una pop star ma con il tempo ho capito che è veramente dura e servono tante fatiche e sacrifici.
Prima di pensare ad un inedito ho fatto tantissime serate live sia acustiche che con band, da genere rock a quello jazz e ovviamente pop.

 

Ci sono autori, cantanti, filosofi, artisti a cui ti ispiri per la tua musica?

La mia musica è ispirata prevalentemente a tutto ciò che mi circonda e mi accade, in fondo la musica ci accomuna in quanto ognuno di noi ritrova in essa qualcosa di vero , che scatena ricordi ed emozioni e ciò che amo di più è cantare e realizzare brani che scaturiscano in me un sentimento o mi diano la possibilità di esprimere ciò che provo o penso.
Mi ispiro alla mia quotidianità, al mio passato ma anche al mio futuro. Ripensando al mio passato mi ispiro alle mie cadute, alle mie debolezze, sono stata vittima di bullismo, tematica a me molto cara.
Mi lascio alle spalle i tempi in cui venivo bullizzata per quel suo sogno nel cassetto: cantare e respirare di musica . E' stato un capitolo della mia vita difficile ma forse anche indispensabile perchè mi ha spinta in alto e mi ha allargato gli orizzonti al posto di abbattermi dunque non ne faccio una tragedia ma tutt'altro lo considero come un regalo.

Tutto ciò che mi succede lo trascrivo in musica, la musica la scrivo per me come la scrivo per gli altri e se non la scrivo io e mi viene commissionata , come nel caso del mio primo singolo , in qualche modo deve connettersi alle mie esperienze di vita.
Mi sono ispirata tanto al film "La La land" in seguito al quale ho scritto un brano che parla di sogni in quanto credo che ognuno di noi abbia del potenziale, niente è facile ma nulla è impossibile.

 

Come nasce questo singolo e quale filosofia o evento della tua vita lo ha ispirato?

Questo singolo nasce da una colaborazione con Federico Dal Maso , con cui inizialmente ho lavorato per serate live music in duo e siamo finiti per diventare "Partners in music". 
Di lui mi fido tantissimo e credo mi abbia pienamente capita sia a livello personale che a livello d'artista, ed è proprio lui che mi sta producendo altri 3 singoli che usciranno prossimamente e non vedo l'ora.

 

Dove hai registrato e con chi hai collaborato per la produzione di questo lavoro?

Il brano l'ho registrato presso Revolution Studios di Molvena e mi sono divertita tantissimo. Tra l'altro in studio il manager era il chitarrista di una band di cui andavo matta da piccola, i Lost: è stato bellissimo lavorare con un idolo sia perchè è stato simpaticissimo ed è una persona fantastica sia perchè mi è parso di aver raggiunto uno scalino più in alto. Un tempo sotto il palco ora mi avvicino ad esserci io su quel palco che un tempo aspiravo a raggiungere.

Perché dovremmo ascoltare questo singolo?

Un brano scritto da Federico Dal Maso che parla di un giovane che si trova ad un bivio tra un amore e vivere l'esistenza in modo pieno ed innamorarsi di ciò che gli succede intorno più che della singola persona , come ogni momento fosse l'ultimo, un tema molto comune.
È un tema che mi sta a cuore perché anch'io voglio vivere appieno la mia vita concentrandomi sulla musica.
Una canzone orecchiabile, molto estiva e radiofonica che trasmette ad ogni persona qualcosa di diverso.


 

Puoi seguire Chiara Morelli

Facebook

Instagram

 

Contatti

Promuovere Musica è l'agenzia di servizi di promozione musicale: ufficio stampa cartaceo ed online, promozione radio e TV, social media marketing per artisti, band ed etichette discografiche.

Siamo nati nel 2011 per aiutare artisti e band ad utilizzare internet ed i nuovi media per promuovere, vendere la propria musica e creare un seguito di fan. 

Indirizzo: Via Pieve Santo Stefano, 26 - 00148 Roma
Telefono: +39 3333701652
Email: promo@promuoveremusica.it
Orari di ufficio: Lun - Ven 10:00 - 19:00

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.