Musica e ambiente - Intervista a Gianluca Bernardo, Rein

Ripensare il modello di produzione e distribuzione delle opere da parte dell’industria musicale è necessario, soprattutto alla luce degli allarmi più volte lanciati circa la quantità di rifiuti prodotta durante i concerti oppure la stampa e sovrapproduzione di CD che in molti casi non vengono venduti e che potrebbero trovare una soluzione in servizi di print on-demand come Amazon Create Space o lasciando scaricare musica gratuita, con una conseguente riduzione di CO2 nell’aria.

Gianluca Bernardo, frontman, cantante e chitarrista della band indie folk Rein, racconta in questa video intervista i primi passi della band e come è maturata la scelta di fare musica in modo sostenibile, una scelta politica come più volte ribadito nell’intervista dallo stesso Gianluca.

 

rein copertina album

 

La storia dei Rein va di pari passo con la decisione di rilasciare le proprie opere in rete con licenze Copyleft in modo da favorire una maggiore diffusione della propria musica e la creazione di un nutrito gruppo di fan e sostenitori.

L’intervista si compone di n.5 video, ecco nel dettaglio cosa troverai:

  • Chi è Gianluca Bernardo, i primi passi con i Rein e la scelta dell’ambientalismo
  • Buone prassi per rendere sostenibile la produzione musicale
  • Il nesso tra cultura musicale libera e la sostenibilità ambientale
  • Come i fan hanno sentito la svolta ecologista della band
  • Gianluca Bernardo saluta i lettori di Promuovere Musica

Chi è Gianluca Bernardo, i primi passi con i Rein e la scelta dell’ambientalismo

Gianluca Bernardo si presenta ai lettori di Promuovere Musica. Il progetto musicale Rein nasce sui banchi di scuola, si evolve nella musica e nello stile con una line-up variabile fino ad arrivare all’ultimo lavoro, quello della svolta artistica, “E’ finita” dove vengono discussi i temi dell’ecologia, della decrescita, dell’impatto industriale sull’ambiente.
 

Buone prassi per rendere sostenibile la produzione musicale: una scelta politica di tutti i giorni

Quali sono le pratiche per rendere sostenibile la produzione e distribuzione della propria musica? Gianluca Bernardo afferma che si tratta di una vera e propria scelta politica, semplice, alla portata di tutti i musicisti, da praticare tutti i giorni come la possibilità di scaricare musica dal web o consentire la raccolta differenziata durante i concerti.

 

Il nesso tra cultura musicale libera e la sostenibilità ambientale

Gianluca Bernardo racconta i primi momenti in cui i Rein si sono avvicinati alla cultura Copyleft  e alle licenze Creative Commons, fino alla decisione di adottare un diritto d’autore alternativo a quello esistente: il nesso tra cultura libera e sostenibilità è proprio nel principio della condivisione che nella rete vede il suo canale principale: l’invito a scaricare musica gratuitamente in rete come quella dei Rein ha consentito una notevole riduzione nelle emissioni di anidride carbonica.

 

Come i fan hanno sentito la svolta ecologista della band

In questo video Gianluica Bernardo ti spiega come la scelta di portare avanti prassi di tipo ambientalista come la riforestazione per compensare la quantità di CO2 prodotta con i concerti, con la stampa degli album e con gli spostamenti in giro per l’Italia è stata accolta positivamente dai fan dei Rein perchè fatta senza secondi fini, sinceramente sentita dai componenti della band.

 

Gianluca Bernardo saluta i lettori di Promuovere Musica

L’intervista termina con il saluto di Gianluca Bernardo ai lettori e amici di Promuovere Musica e l’invito a trovare ulteriori informazioni digitando Rein su Google oppure sui social network.

Ultimi Tweets

Chi siamo

Promuovere Musica è l'agenzia di servizi di promozione musicale: ufficio stampa cartaceo ed online, promozione radio e TV, social media marketing per artisti, band ed etichette discografiche.

Siamo nati nel 2011 come sito di informazione e divulgazione musicale per aiutare artisti e band ad utilizzare internet ed i nuovi media per promuovere, vendere la propria musica e creare un seguito di fan. 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.